Como, stop ai “furbetti” che non pagano le multe: proposta di legge di Butti

0
1184

Lotta serrata e dura ai “furbetti” stranieri, soprattutto svizzeri, che non pagano le multe prese in Italia: è l’intento della proposta di legge presentata dal deputato comasco di Fratelli d’Italia Alessio Butti, con lo slogan “No paghi? No parti”.

“Se commetto una violazione del codice della strada vengo sanzionato e pago una multa – ha spiegato Butti -. E sna macchina con targa straniera commette una violazione nella maggioranza dei casi viene sanzionato, ma non paga. C’è un vuoto normativo che intendiamo colmare con questa proposta di legge che si inserisce in un contesto temporale preciso: alla commissione trasporti della Camera, infatti, è iniziata la discussione sul nuovo codice della strada. Questa proposta di Fratelli d’Italia consentirebbe al Governo di incassare milioni di euro di multe mai incassate con beneficio degli enti locali e dell’erario dello Stato”.

Era stato proprio Butti, nelle scorse settimane, a far capire  anche sui social che il suo partito stava mettendo a punto questa proposta per mettere un freno ai troppi “furbetti” che non pagano le sanzioni prese.