I 6 hotel sul lago di Como preferiti dai francesi

Pubblicato il

L’altro giorno vi abbiamo fatto conoscere i 100 hotel migliori del mondo (secondo la classifica americana della rivista di settore Travel + Leisure) ma, si sa, ognuno ha i suoi gusti. Oggi trattiamo la classifica redatta dalla rinomata e specializzata rivista AD France che con un lungo articolo spiega quali sono i 6 hotel da sogno sulle rive del Lago di Como. Ecco dove, secondo lo stile e i gusti dei turisti francesi, si può assaporare la Dolce Vita. Se nelle prime posizioni non ci sono grosse novità, qualche sorpresa nella classifica generale c’è.

Grand Hotel Tremezzo: l’iconico

Niente da fare: il Grand Hotel Tremezzo è iconico. Scrivono: “Con la sua caratteristica facciata gialla, la sua piscina azzurra che galleggia sul lago, la sua scala d’onore fiancheggiata da vermiglio e le sue camere dal fascino antico, questo hotel a 5 stelle è uno dei più fotogenici della regione. Soggiornarci è un’esperienza in sé ma anche un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo. Costruito nel 1910, questo palazzo Belle Epoque ha infatti conservato un arredamento d’altri tempi in cui dominano il velluto e l’oro.”

La romantica Villa Sola Cabiati

Molto amata dai francesi, la definiscono una delle ville più belle del Lago di Como. Una residenza aristocratica che si distingue subito per il suo maestoso portale che attira i curiosi.

L’intimo maniero Passalacqua

Un posto intimo, che è stato inaugurato dopo il restauro. Scrivono su Ad: “Situata sopra il borgo di Moltrasio, questa dimora storica ha ospitato alcune delle menti più brillanti della musica, della letteratura, dell’arte e della politica, da Napoleone Bonaparte a Bellini a Winston Churchill”.

Il maestoso Mandarin Oriental

Un sempreverde sul lago di Como, amato da tutti per il giardino rigoglioso e le terrazze. Ma i francesi lo apprezzano particolarmente per la sua spa olistica, elemento chiave di tutti gli stabilimenti del gruppo asiatico, a cui va aggiunta la sua piscina galleggiante direttamente posta sulle acque del Lago di Como.

Il lussuoso Sereno Palace

Oltre alla la struttura che offre “un’esperienza di immersione nella natura che si combina con i più moderni comfort” per la classifica di Ad il Sereno è apprezzato anche per il centro benessere e, come dimenticarlo, il ristorante stellato Michelin Ristorante Al Lago.

Il Filario di Lezzeno, il riservato

Infine il Filario di Lezzeno definito “il riservato”. Sono 13 suite da sogno e altre residenze private adatte a diventare un ritiro privilegiato e davvero riservato. Dotato di spiaggia privata, porticciolo e piscina a sfioro sul lago. Il Filario piace anche molto per le offerte sportive come sci nautico, kayak wakeboard e non si può dimenticare quella che i francesi chiamano “esperienza gastronomica” sotto la sapiente guida dello chef napoletano Alessandro Parisi.

 

Potrebbe interessarti

Vede la volante della Polizia e scappa seminando oggetti: denunciato per spaccio

Vedono la volante della Polizia e scappano: un denunciato per spaccio di droga. Nella mattinata...

Incendio in una casa a Mariano Comense: un ferito grave

Sei mezzi dei vigili del fuoco del comando di Como e del comando di...

Incidente in volo, la vela della tuta alare non si apre: morto Alessandro Fiorito

L'incidente questa mattina mercoledì 21 febbraio nel lecchese, nella zona dei Piani dei Resinelli...