32 Sonate di Beethoven, 10 concerti, 8 comuni: “Il linguaggio universale della musica”

Pubblicato il

Trasmettiamo il seguente comunicato

Portare la grande musica fin quasi sulla soglia di casa, anche per coloro che non hanno la possibilità di raggiungere le sale da concerto nei capoluoghi: questo l’obiettivo di un progetto innovativo ideato dal pianista Christian Leotta, che toccherà 8 comuni del territorio lariano in una tournée di 10 concerti, dal 19 luglio 2022 al 30 marzo 2023.

“Il linguaggio universale della musica: le 32 sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven” è il titolo del ciclo, che vede come interprete lo stesso Leotta ed è organizzato dall’Associazione Melos con il sostegno di Fondazione Cariplo e la collaborazione e il contributo dei Comuni di Albavilla, Brunate, Cantù, Cernobbio, Erba, Mariano Comense, Olgiate Comasco, Veleso, che ospitano i concerti.

L’integrale di uno dei monumenti della letteratura per pianoforte, solitamente proposta dalle grandi istituzioni concertistiche, diventa in questo nuovo format un’avventura itinerante e inclusiva, coinvolgendo paesi e piccole città della provincia di Como. Musica che non si rinchiude, insomma, fra gli stucchi e i velluti di un teatro blasonato, ma che cammina incontro al pubblico più vario, grazie anche alla scelta, da parte degli organizzatori, di rendere i concerti gratuiti su prenotazione. Un’idea che certamente sarebbe piaciuta allo stesso Beethoven, fervido sostenitore dell’uguaglianza sociale e della cultura intesa come strumento di fratellanza e non come retaggio per pochi eletti.

Se le date e le sedi dei concerti sono già fissate, restano top secret i programmi musicali delle singole serate. L’artista si riserva infatti, a seconda del contesto, di ripetere anche più volte, in luoghi diversi, l’esecuzione di alcune delle Sonate più significative. Unico punto fermo svelato dall’artista è la volontà di proporre, nel primo appuntamento, a Villa d’Este a Cernobbio il 19 luglio, la monumentale op. 106 “Hammerklavier”, insieme alle Sonate op. 90 e op. 101. Per il resto, questa integrale sarà una sorta di meravigliosa scatola musicale, da cui, di tappa in tappa, usciranno, un po’ a sorpresa e in ordine non strettamente cronologico, le 32 Sonate, che accompagnano tutta la parabola esistenziale e creativa di Beethoven.

Potrebbe interessarti

Incendio in una casa a Mariano Comense: un ferito grave

Sei mezzi dei vigili del fuoco del comando di Como e del comando di...

Incidente in volo, la vela della tuta alare non si apre: morto Alessandro Fiorito

L'incidente questa mattina mercoledì 21 febbraio nel lecchese, nella zona dei Piani dei Resinelli...

Incendio nella casa di riposo di Como sulla statale per Lecco

Grande spavento ieri sera 20 febbraio per un incendio scoppiato nella Rsa di Como...