Tante persone alla presentazione di “Officina Como”: soddisfatto De Santis

0
1468

Nasce sotto i migliori auspici il progetto di Officina Como. Stasera, in via Piadeni, la presentazione ufficiale di questa nuova idea-sfida di Paolo De Santis, imprenditore di successo ed ex amministratore della città. Lui il presidente che ha chiamato attorno a sè un gruppo di persone – di buona volontà come le ha chiamate lui stesso – per tornare a pensare ad una Como diversa e più grande. “Per aiutare Como a vivere il suo futuro: la nostra si offre di essere una casa aperta alla partecipazione di tutti coloro che vogliono dare un contributo di tempo, pensiero ed energia alla città”. Alla presentazione, stasera, davvero tanta gente. Non solo i fondatori di questa “Officina”, ma anche tante altre personalità del mondo politico, imprenditoriale e dello spettacolo (foto sotto )

L’associazione si è dotata anche di un consiglio direttivo composto dal presidente Paolo De Santis, dalla vice Elena Boselli Mantero e da sette consiglieri (Silvio D’Andrea, Enrico Lironi, Roberta Marzorati, Barbara Minghetti, Angelo Monti, Matteo Montini e Michele Tomaselli). Con loro ci sono anche altre persone del mondo dell’economia, della cultura e delle professioni: Salvatore Amura, Filippo Arcioni, Attilio Briccola, Gianstefano Buzzi, Giulio Cesareo, Pierluigi Della Vigna, Stefano Fagetti, Mauro Frangi, Gino Frassi, Paolo Furgoni, Francesca Lillia, Paolo Lipari, Francesco Lorenzetti, Mauro Magatti, Lorenzo Manca, Aram Manoukian, Moritz Mantero, Candido Manzoni, Roberto Negrini, Vittorio Nessi, Angelo Palma, Franco Passalacqua, Andrea Passarelli, Elisabetta Patelli, Giulia Pusterla, Simona Roveda, Gerolamo Saibene, Stefano Soliano, Andrea Taborelli, Manuela Tagliabue, Alessandro Tarpini, Emilio Trabella, Maurizio Traglio.