Lecco è una città abitata già in età preistorica, divenne poi villaggio fortificato, municipio romano, importante borgo nel MedioEvo, libero Comune nel XII secolo, per poi passare sotto il giogo dei Della Torre e dei Visconti. E’ proverbiale la laboriosità dei lecchesi e la  bravura nella lavorazione dei bozzoli e nella filatura della seta. Il figlio più illustre di Lecco è Antonio Stoppani (1824-1891), studioso di scienze naturali, ma la fama di Lecco è legata ad Alessandro Manzoni che da giovane vi abitò ed ebbe ispirazione per tante pagine dei Promessi Sposi.