Il ragazzo comasco scomparso in Valmalenco: una settimana senza un perchè

0
1862

Mattia Mingarelli è ancora irrintracciabile. Dopo una settimana dalla sua scomparsa, i dubbi e le domande – in particolare di genitori ed amici – sono davvero tante. Il 30enne agente di commercio di Albavilla è scomparso proprio venerdì scorso mentre era in Valmalenco con il proprio cane per un week-end di relax. Nessuno lo ha più visto.

Il suo caso anche a “Chi l’ha visto”. Per le ricerche sono arrivati anche i carabinieri dei Ris di Parma. Utilizzati pure i cani molecolari per capire dove è finito. Nessuna traccia del ragazzo. Il Procuratore di Sondrio è stato chiarissimo:”Nessuna pista esclusa in questa fase delle ricerche”.

Sconcerto e tanta incredulità dei suoi amici, la famiglia di Mattia è piombata in un incubo. Lungo sette giorni.