Como, la protesta di chi era in coda: oltre un’ora sotto il sole per il biglietto!

0
1592

Era già successo a Pasqua e Pasquetta e molti avevano gridato allo scandalo. Si è ripetuta, la stessa scena, anche al ponte del 25 aprile e poi in quello del primo maggio. IL clou in questo week-end del 2 giugno tra lungolago affollato e poco spazio per poter aspettare il battello. Ma la cosa che più ha fatto infuriare le centinaia di turisti presenti a Como è stata la coda che si è formata per il biglietto per battelli e funicolare (in piazza De Gasperi). Anche oltre un’ora sotto il sole per il ticket. Cosa che all’estero si fa spesso online o con un semplice click sul telefonino.