Chiasso, proteste e rabbia: due cervi uccisi in un cantiere vicino al mercato

0
1634
????

Proteste e rabbia. Ma anche tanta indignazione perchè, secondo molti, le cose potevano andare diversamente. Come riferisce il Corriere del Ticino – edizione online – due cervi adulti sono stati abbattuti ieri mattina dai guardiacaccia in un cantiere in via Livio a Chiasso. I due animali si sono pericolosamente avvicinati ad una zona molto affollata, quella del mercato nel vicino Corso San Gottardo.

Secondo un volontario della Protezione Animali di Bellinzona (SPAB), contattato dal quotidiano ticinese, i guardiacaccia hanno agito in modo corretto. “Purtroppo le autorità non hanno avuto altra scelta e hanno agito correttamente. Stiamo parlando di due cervi adulti di 130/140 chili che, se fossero finiti in mezzo alle persone, avrebbero potuto creare seri danni”, spiega il volontario.

Resta il fatto che per molti – in particolare in queste ore sui vari social – i due animali – grossi si, ma non certo pericolosi – avrebbero potuto essere sedati e non abbattuti. Chiaro che anche questa operazione sarebbe stata nè facile, nè veloce, ma il mondo animalista si sta facendo sentire in modo massiccio proprio sui social

(foto dal Corriere del Ticino.ch)