Casinò di Campione: accolto il ricorso in Appello contro il Fallimento

0
1095

La Corte d’appello di Milano ha ribaltato la sentenza del Tribunale di Como del luglio 2018, che ha portato alla chiusura della casa da gioco di Campione d’Italia per Fallimento

La quarta Corte d’Appello civile di Milano, accogliendo il reclamo presentato dal Comune di Campione d’Italia, del  Casinò Campione d’Italia e della Banca Popolare di Sondrio, ha annullato la sentenza con cui il Tribunale di Como, lo scorso luglio, aveva dichiarato il fallimento del Casinò di Campione d’Italia.

Il provvedimento che è stato ufficializzato oggi, dispone il rinvio del procedimento davanti ai giudici fallimentari comaschi per la domanda giudicata inammissibile per via di alcune procedure non rispettate

“La procedura – invita la Corte d’ Appello – deve essere rinnovata restituendo a Casinò di Campione Spa la possibilità di esercitare appieno tutte le prerogative consentite in via generale dall’ordinamento in pendenza del termine per la sua audizione. Audizione nella specie indispensabile anche per consentire la regolare ripresa del procedimento per la dichiarazione di fallimento”

Gli atti erano stati impugnati dal Comune di Campione d’Italia – socio unico della casa da gioco – dal Casinò di Campione spa e da Banca Popolare di Sondrio, in quanto creditrice del Casinò

A questo punto, con un sorprendente e clamoroso colpo di scena, il procedimento torna a Como nello stato precedente la dichiarazione di fallimento.